A FIANCO DEI NO-TAV

La Comunità in Resistenza di Empoli esprime solidarietà agli attivisti NO-TAV che hanno subito l’azione criminale della polizia del leghista Maroni.
Oggi si è consumata un’ennesima prevaricazione dello stato nei confronti dei cittadini, la cui maggioranza da sempre è contraria alla costruzione della TAV.

La lotta degli abitanti e gli attivisti della Val di Susa è una lotta che ci appartiene, come appartiene a tutti coloro che vogliono difendere il territorio e i beni comuni dal saccheggio e dalla logica del profitto.
Dopo la grande vittoria dei 4 SI al referendum c’è bisogno di uno slancio in più per riaffermare la volontà popolare in Val di Susa.
GIU’ LE MANI DALLA VAL DI SUSA!!
SARA’ DURA!!

per info…

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks