Ponte a Elsa, striscione contro gli ultimi tre sindaci all’Ecomostro

Da tempo i cittadini del quartiere si lamentano per la presenza del cantiere mai ultimato. C’è anche una petizione

Striscione all’ ‘ecomostro’ di Ponte a Elsa, nel Comune di Empoli. La struttura ormai abbandonata da anni nel centro della frazione. Il lenzuolo con la scritta è stato appeso alle strutture del cantiere edile, ormai in stato di totale degrado da circa 15 anni.

Lo striscione, di notevoli dimensioni, individua le amministrazioni trascorse (Rossi, Bugli e Cappelli) quali responsabili di un’opera in degrado e che mette in apprensione i cittadini che vivono nella zona, impossibilitati a passeggiare sui marciapiedi nelle vicinanze dell’area e con un cantiere dal quale cadono ormai detriti. Si teme anche per la stabilità dello stesso ponteggio.

Intorno al lotto si annidano siringhe e sporcizia, degrado. L’ ‘ecomostro’ è stato utilizzato in passato anche come rifugio per senzatetto.

Tra l’altro esiste una petizione on-line, una raccolta di firme con una serie di commenti, per cercare di trovare una soluzione al problema

Articolo tratto da Gonews:

http://www.gonews.it/articolo_217768_Ponte-Elsa-striscione-contro-gli-ultimi-tre-sindaci-allEcomostro-FOTO.html#.UhbjuesoSG4.facebook

FIRMA LA PETIZIONE PER FAR ABBATTERE L’ECOMOSTRO A PONTE A ELSA:

https://www.change.org/it/petizioni/comune-di-empoli-trovare-una-soluzione-per-il-problema-dell-ecomostro-di-ponte-a-elsa

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks