GUAI A CHI CI TOCCA!

GUAI A CHI CI TOCCA!
Il Csa Intifada e la rete Empoli antifascista, esprime la più totale solidarietà ad Anna vittima di una gravissima aggressione fascista avvenuta. Sabato sera intorno alle 22, nel pieno centro storico di Firenze, dove cinque vili individui palesemente fascisti hanno raggiunto Anna, Annina per chi la conosce, alle spalle strattonandola sferrandole un pugno in pieno volto rompendole il setto nasale, frantumandole le lenti degli occhiali ed in seguito riempiendola di calci una volta caduta a terra con la relativa incrinatura delle costole.
La colpa di Anna è quella di essere donna ed una storica e tenace compagna del Movimento di lotta per la casa Firenze, credere nell’uguaglianza e nella giustizia sociale valori scomodi che mal si amalgamano all’individualismo e all’indifferenza imperanti dei tempi che stiamo vivendo.
Condanniamo questo infame gesto, che rispecchia in pieno la modalità di azione della marmaglia neofascista, che come sempre colpisce alle spalle in tanti contro una come stato per Anna e come è stato per tante altre e altri nel corso degli anni.
Condanniamo dunque ci indigniamo sì ma non ci sorprendiamo purtroppo di tale ferocia, perché come non ci sorprende la brutalità delle forze dell’ordine di ogni paese, sappiamo che queste sono le pratiche che contraddistinguono, questi soggetti che sempre di più trovano agibilità fisica e politica, grazie a chi a livello istituzionale emette leggi razziste autoritarie cancellando la memoria storica e dunque promuovendo ignoranza ed odio sociale.
Saremo quindi Sabato 13 Giugno alle 17 in Piazza S.Croce per ribadire la nostra solidarietà ad Anna e sempre più forte la nostra rabbia contro ogni fascismo.

SOLIDALI CON ANNINA
PARTIGIANI SIEMPRE


CSA INTIFADA/COMUNITA’ IN RESISTENZA
EMPOLI ANTIFASCISTA

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks