Uniti contro il razzismo, chiudere Casa Pound subito!

Venerdì 13 gennaio  alle 12:20 in piazza Dalmazia a un mese dalla strage razzista

Che non cali il silenzio.
Che non cada nell’oblio la strage razzista che ci ha colpiti.
Perché nessuno e nessuna dimentichi che il fascismo del terzo millennio, come il razzismo nel terzo millennio possono uccidere.
Per ricordare Mor Diop e Modou Samb, uccisi per quello che erano, uomini neri del mondo impoverito;
per sostenere Moustapha Dieng, Sougou Mor e Mbengue Cheikh, feriti per quello che sono, uomini neri del mondo impoverito.

È successo, significa che poteva succedere e che potrebbe succedere ancora, qui, oggi.
Non ha sparato un alieno né un pazzo isolato.
Perché la sola indignazione non basta.
Per chiedere giustizia e verità.
Perché ognuna e ognuno faccia la sua parte per sconfiggere il razzismo e la xenofobia in ogni sua manifestazione.
Perché non cali il silenzio

Invitiamo tutte e tutti venerdì 13 alle 12:20 in piazza Dalmazia a Firenze.

Coordinamento dei senegalesi in Toscana

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks